Copy
 
Newsletter 230 del 16 aprile 2021

RADIOCOMPASS 2021: Radio, “Zelig dei media”

La Radio c’è e rende: è quanto emerge dai risultati del primo appuntamento di Radiocompass, dedicato all’efficacia delle campagne radiofoniche al tempo del Covid-19. Mentre nell’anno della pandemia la radio registra cali a due cifre degli investimenti pubblicitari – attribuibili ad una restrizione dei budget destinati al mezzo che invece, nonostante la diminuzione degli ascolti in mobilità, mantiene audience e ne trova nuovi.

 

Pubblicato in GU il D.M. “opere di espressione originale italiana”

È stato pubblicato sulla G.U. n. 84 dell’8 aprile 2021 il decreto interministeriale 29 gennaio 2021 n. 47 recante “Regolamento in materia di definizione delle opere audiovisive, ovunque prodotte, di espressione originale italiana di cui all’articolo 44-sexies del TUSMAR”.


 

Agcom, audizione del Presidente Lasorella alla Commissione di Vigilanza

Pluralismo, atto di indirizzo dovuto per la contingenza politica, necessità di lavorare sull’ambiente online con norme attuative delle disposizioni UE e co-regolazione. Tenuta e potenziamento delle infrastrutture di rete, equo accesso di tutti i cittadini, salvaguardia del pluralismo informativo e radiotelevisivo, qualità dell’informazione, ruolo del servizio pubblico ed esercizio delle nuove competenze in materia digitale: sono i dossier su cui l’Agcom sta lavorando dall’inizio della consiliatura.


 

Mise, decreto indennizzi rilasci obbligatori e volontari

È stato pubblicato in data 13 aprile il decreto direttoriale del MISE che definisce gli importi relativi agli indennizzi spettanti agli operatori di rete locali che hanno effettuato il rilascio anticipato obbligatorio dei CH 51 e CH 53 nelle province delle aree ristrette A, B e D, ovvero a seguito del rilascio facoltativo delle frequenze per un totale di 34,5 milioni di euro circa.

 

Discovery: parte la programmazione a -100 giorni da Tokyo 2020

"Discovery+ è la casa dei giochi olimpici", titola il comunicato di Discovery Italia diramato alla vigilia del conto alla rovescia per i giochi olimpici di Tokyo, congelati dalla pandemia e attesi da un anno (da cui il nome): sul servizio streaming, oltre a migliaia di ore live per seguire i giochi, sono previsti tanti programmi e format dedicati.


 

Covid-19. Le emittenti radioTV organizzano i piani vaccinali aziendali

Covid-19, vaccini aziendali, referenti le regioni: la risposta della Struttura commissariale all’interpello di CRTV. I piani vaccinali aziendali rappresentano uno dei punti focali della campagna vaccinale in corso. CRTV nel supportare le proprie associate nell’elaborazione di tale iniziativa ha interpellato la Struttura di supporto commissariale per l’emergenza covid-19, manifestando la propria disponibilità a collaborare al piano e richiedendo chiarimenti in merito alle modalità attuative dello stesso.


 

Transizione digitale: c’è anche la Televisione

“Alla voce ‘transizione digitale’ non ci sono solo le grandi riforme destinate a cambiare – negli anni – la pubblica amministrazione, la sanità, l’istruzione: c’è anche un appuntamento ravvicinato e concreto, che nei prossimi mesi porterà milioni di famiglie a doversi disfare del loro vecchio televisore” è l’incipit de “Il punto” di Paolo Pagliaro (Otto e Mezzo, La7) alla transizione della TV digitale. 


 

Radioplayer France: cresce la famiglia dell’aggregatore radio

Al debutto ufficiale, l’8 aprile scorso, sono 200 le stazioni radio, 600 le radio web e più di 100.000 podcast accessibili dall’app francese. Come per Radioplayer Italia – lanciata, si ricorda, lo scorso anno, in piena pandemia, fra 2 settimane si celebra un anno – obiettivo di Radioplayer France è offrire un’interfaccia digitale semplice e gratuita che consenta agli utenti di ascoltare tutti i programmi radio e i contenuti audio radiofonici su vari dispositivi digitali, in particolare in mobilità.


 

Siddi (CRTV) dopo le deleghe al MISE, riparta confronto su radiotv con concretezza e realismo

Con l’assegnazione delle deleghe da parte del Ministro Giorgetti, il mondo radiotelevisivo che è rappresentato da Confindustria Radio Televisioni confida che possa rapidamente riprendere il confronto attivo con il MISE anche nelle sue articolazioni delegate, per affrontare concretamente i nodi della transizione alla nuova fase del digitale terrestre con particolare riferimento al refarming della cosiddetta banda 700.


 
ARCHIVIO LEGISLATIVO        CRONO MAPPE        STUDI RADIOTV        CONTRIBUTI RTV LOCALI
Facebook
LinkedIn
Twitter
YouTube
Piazza dei SS. Apostoli 66 - 00187 ROMA  I  Tel: +39 06.93562121  I  Fax: 06.69368541
 
Informativa ai sensi del Regolamento 679/16 / UE: il trattamento dei dati personali dei destinatari di RTVNews avviene conformemente all'informativa pubblicata nel sito web di Confindustria Radio Televisioni.
 
Copyright © Confindustria Radio Televisioni ITutti i diritti riservati






This email was sent to <<Email>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Confindustria Radio TV · Piazza dei SS. Apostoli, 66 · Roma, Roma 00187 · Italy