Copy
 

Newsletter
di
Gennaio 2022

Non si fa Tai Chi Chuan per guarire, ma per conoscere il Tao:
conosciuto il Tao, si guarisce.

~ M° Carlo Lopez ~
Gennaio

9 | V tappa de I Cammini Paralleli
16 | Stage insegnanti d'inverno
Wu Chi

Guardavo l'altro giorno una bimba di un anno e in lei Yin Yang non sono manifesti. Ancora qualche anno e sarà una femmina. È nella Natura delle cose diventare Yin/Yang. Un giorno, fra molti anni, tornerà nello stato attuale di completezza dove Yin e Yang spariscono. Accadrà se riuscirà a diventare Saggia, tornerà al Wu Chi, lo stato dove Yin Yang sono Uno.
 
Prima di nascere noi siamo Uno col Tao; una volta nati noi diventiamo Yin e il Tao diventa Yang. Questa è la via Naturale. 
 
Quest'umanità è troppo Yang, tutti vogliono comandare, imporre. Lao Tsu disse, alcuni millenni or sono, che chi vuole comandare, imporre, perisce miseramente nella polvere. È matematica, scienza: se diventiamo Yang usurpiamo il Tao, il baricentro sale in testa, prima o poi crolleremo come la Torre nei tarocchi... Tutti i dittatori sono sempre caduti.


XVI La torre
 
La Via della Luce è essere Yin per comprendere lo Yang ed essere Uno con il Tao. 
I mistici l'hanno sempre saputo. I re magi si misero in viaggio per cercare lo Yang: la scintilla divina. Erano tre, i nostri tre centri, testa, cuore, pancia e divennero Uno.
Appuntamenti Itcca Italia
 
Gli stage ed eventi di gennaio
 
 
I Cammini Paralleli: V tappa

Domenica 09.02.2022 
Castellanza - Castelletto di Cuggiono
Con il patrocinio del Comune di Castellanza

Appuntamento ore 9.00 al Parco dell'Università, ingresso via Garibaldi di fianco al Parco di via Cantoni per un'ora di pratica libera e gratuita di Qi Gong e Tai Chi della Scuola Itcca Italia e poi si parte per il Castelletto di Cuggiono.

km 17,4, 5 ore di cammino facile
dislivello salita 0
dislivello discesa 74 mt
sterrato 42%
asfalto 58%
pranzo al sacco a cura di ogni partecipante

Per informazioni sul Tai Chi: 366 410 48 68 - 349 1880149
Per informazioni su La Via Francisca: www.laviafrancisca.org
 
Stage d'inverno per insegnanti

Lo stage è aperto a chi ha almeno la qualifica di apprendista.

Domenica 16 gennaio
In presenza al parco Cassina de Pomm dalle 10 alle 13
Online il pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30
Per il link di Zoom bisogna iscriversi qui

Per costi e maggiori informazioni contattare il M° Lopez
su Telegram o WhatsApp
+39 348 732 4633
 
650+ video disponibili!

Anche moduli semplici per
chi non ha mai fatto Tai Chi!

Per info e iscrizioni contattare
il maestro direttamente su
WhatsApp o Telegram al num
348 732 4633
Studi scientifici sui benefici del Tai Chi

Pensieri in libertà


Giornalismo analfabeta

Marzialità energetica

L'equilibrio nel Tai Chi
Breve storia della Valle del Tao

La Valle del Tao mi è stata trasmessa con un insegnamento canalizzato a partire dal 2008. In quell'anno feci due viaggi importanti, a Giugno andai a Shanghai e, sei mesi dopo, a Dicembre, a New York. Ci sono sei ore di fuso orario fra Shanghai e Milano e altrettante fra New York e Milano. Yin Yang in perfetta simmetria.

La canalizzazione consiste in "messaggi" che trasmettono parole con più o meno significato; molto dipende da chi trasmette e da cosa il ricevente comprende. È un’antica tecnica adottata in tutto il mondo. Le "menti razionali", quelle che hanno un blocco col loro emisfero destro, quello cosiddetto "irrazionale", faticano a capire.

Possiamo dare molti nomi a questi messaggi, i mistici sono molto abili a canalizzare e decifrare le comunicazioni ricevute. Per riuscire a canalizzare bisogna lasciare l'inconscio libero di esprimersi, così avremo una vita più profonda.

Mi venne proposto uno schema diviso in tre spazi con un animale a "rappresentare" ciascuna zona. Il dialogo con ogni animale, la corretta comprensione degli spazi e delle esigenze degli animali, producono movimenti psichici benefici per la nostra mente e quindi per noi.
Per questo motivo nei primi tempi chiamavo le canalizzazioni: "le tre bestie". Un po' scherzosamente, un po' per prendere distacco da questa tecnica così irrazionale ai nostri tempi così pervasi dalla tecnologia.
Mi considero molto fortunato perché sono una persona razionale, e mi servo di questa razionalità per comprendere la vita che ha una componente che la scienza moderna non riesce a concepire.

La Valle ha radici nelle tradizioni degli indiani d'America, popolo molto diretto e geniale nell'utilizzare le direzioni nello spazio per curare le persone, usando gli animali come archetipi di tipologie umane differenti, ma c'è anche un riferimento agli animali simboli dell'Apocalisse. Vi è anche una componente psicoanalitica dovuta al mio retaggio familiare: un padre psicoanalista che mi fatto sempre tenere in considerazione che la vita oltre alla parte della coscienza ha una componente fondamentale nell'inconscio.

La tecnologia moderna ha avuto una parte fondamentale nella Valle perché grazie a parecchi allievi volenterosi è stata esplorata e testata anche su WhatsApp. Il fatto di poter “entrare” nella Valle anche attraverso piattaforme social permette di superare le distanze e facilita l’immediatezza.

Il nome "Valle del Tao" mi venne comunicato quando l'intero disegno è diventato chiaro: i taoisti hanno sempre considerato l'essere umano un paesaggio interiore che si può esplorare e conoscere.
Itcca Italia su Facebook
Itcca Italia su Instagram
Itcca Italia
YouTube
Email
Itcca Italia
International Tai Chi Chuan Association

Original Yang Style
Sede Nazionale
Viale Stefini 7
20125 Milano MI

Ricevi questa newsletter da www.itcca.it
Vuoi cambiare la modalità di ricezione di queste e-mail o cancellarti del tutto?






This email was sent to <<Email>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Itcca Italia · Viale Stefini 7 · Milan, Mi 20125 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp