Copy
 

Newsletter di Dicembre 2020

Guarire con la bellezza del Tai Chi Chuan

~ M° Carlo Lopez ~
Cosa ci insegna la pandemia?

I cicli, lo studio dei cicli. La prima ondata sul finire dell'inverno, la seconda ondata sul finire dell'autunno. L'autunno, un'esplosione di colori, il momento del ciclo dello scoppio, come ci insegna il motore a scoppio o l'emissione energetica del Tai Chi, il Fa Jing o per la famiglia Yang, il Lin Hung Jing. Il ciclo ci mostra che lo scoppio decade e guardando ai dati europei sul Covid, siamo in fase calante dopo lo scoppio dell'epidemia autunnale. Molti si interrogano se gli interventi dei governi sono utili nel contenere l'epidemia, ma non può esserci risposta. Alcune nazioni non hanno fatto nulla, altre hanno agito duramente, pare che alla fine vinca la legge del ciclo.
Conoscere i cicli della natura è per chi pratica Tai Chi molto significativo perché sono applicabili a tutta la nostra vita. Nel Taoismo c'è la famosa legge della "non azione", il morbido vince sul duro... La domanda che ognuno dovrebbe porsi è se questi principi taoisti sono veri, efficaci. La risposta è essenziale perché il Tai Chi è valido solo applicando questi principi e se ne dubitiamo, forse non vale la pena impegnarsi in quest'arte naturale.
Come Itcca Italia, nonostante la chiusura totale nelle zone rosse, abbiamo cercato di fluire e di dare, con i nostri corsi online, il supporto necessario agli allievi. È sempre Yin Yang, svantaggi e vantaggi, molti allievi raggiungibili in posti nuovi, ad esempio una nuova allieva a Londra e altri allievi che non hanno la tecnologia necessaria per seguire le lezioni, ma il punto dolente è la totale indifferenza della classe politica ai benefici del Tai Chi e del Qigong, relegati ad attività "non essenziali" e colpiti duramente dal blocco totale dei nostri centri. E tutto tace, nessuno che levi una parola in difesa di tutti quelli che "usano" il Tai Chi per stare meglio o che hanno malattie e se ne giovano; totale indifferenza senza neppure una prova che la chiusura sia servita perché la curva dei contagi cala perché il ciclo cala. E se fossero maggiori gli svantaggi sul non fare pratiche fisiche e motorie? C'è purtroppo troppa ignoranza su come funziona la salute umana, delegata a provvedimenti solamente medicali. Eppure ci sono migliaia di pubblicazioni sui benefici del Tai Chi, eppure in Cina facevano fare Tai Chi negli ospedali Covid, eppure fra i nostri allievi solo sporadici casi di Covid...
Studi scientifici sui benefici del Tai Chi
Stage a Dicembre per tutti!

Il weekend del 19-20 dicembre il M° Carlo Lopez terrà lo stage online su Zoom. L'orario è ancora da definire. Tenetevi informati con i vostri insegnanti o sui gruppi di WhatsApp!

(Contattate noi o il vostro insegnante se avete bisogno di assistenza su come usare Zoom)
Appuntamenti Itcca Italia
 
300+ video disponibili!

Anche moduli semplici per
chi non ha mai fatto Tai Chi!

Per info e iscrizioni contattare
il maestro direttamente su
WhatsApp: 348 732 4633
 
Divise di Tai Chi da Rosalba

A questo link il PDF con immagini e informazioni
Rosalba 338 - 2822245
Pensieri in Libertà
Anche a Varese e dintorni abbiamo continuato a praticare Qi Gong e Tai Chi della Scuola Itcca Italia online, in presenza, nei parchi, a domicilio, a seconda dei gradi di libertà concessi, dpcm dopo dpcm.
I confinamenti del 2020 hanno portato di tutto, compreso il tempo, il silenzio e il vuoto necessari per sentire.
Nel Varesotto, alcuni di noi, hanno trovato il tempo e lo spazio per ascoltare i 5 elementi dentro e fuori di noi.
Nuovo blog per i vostri scritti!

Se volete condividere con noi un pensiero, una storia, o un disegno per una prossima newsletter o per il blog, mandateci una mail a itccaitalia@gmail.com
 
Alcuni articoli dal blog del M° Lopez

Taoismo e confucianesimo - A qualcuno non piace la “e” inserita fra Yin e Yang, vorrebbe “Yin Yang” direttamente così da dare un’idea della totalità dell’evento,... Continua a leggere

Tutti buffoni - Verdi alla fine della sua vita supera il mortifero romanticismo arrivando ad una nuona comprensione della vita con il suo capolavoro, Il Falstaff.... Continua a leggere
~ I Ching - Sun ~

In un attacco senza precedenti alla nostra arte come metodo alternativo di benessere, dobbiamo continuare su questa strada?

Esagramma 41 Sun "La decrescita"



Il simbolo, una mano che stringe qualcosa, una bottiglia che versa del liquore in un calice, il liquido diminuisce essendo versato.
Pare dirci che il liquore che avevamo, il potenziale è esaurito, l'abbiamo consumato tutto.

Sequenza del trigramma: l'aiutare continua ad essere eccessivo; sicuramente qualcosa viene perso. Quindi, dopo l'aiuto, segue la diminuzione.

L'immagine: Montagna sopra Lago
Entrambi sono in reciprocità, si influenzano: il Lago evapora per cedere acqua sotto forma di pioggia alla Montagna assetata, quindi diminuisce.

La diminuzione si legge anche dal fatto che la linea Yang che stava sopra al Trigramma inferiore è salita in alto al sesto posto e sta per andarsene, lascerà l'esagramma con quattro linee Yin e due linee Yang, però c'è ancora equilibrio, tre linee Yin e tre linee Yang 

Commentario alla decisione.

"Decrescere ciò che è inferiore e accrescere ciò che è superiore, la Via è accrescere ciò che sta sopra.
Definire ed essere sinceri e onesti e ci sarà suprema buona fortuna.
È favorevole andare da qualche parte.
Due bambù possono essere usati per il compito, ma devono essere mossi in sincronia, a tempo.
"

Sinceramente quando è uscito questo esagramma ho pensato che la diminuzione si riferisse a noi e fosse inevitabile la nostra scomparsa in questo momento storico di follia scientifica, ma questa diminuzione si riferisce a come funzionano Yin e Yang: diminuire una parte per accrescerne un'altra e l'immagine dei due bambù mi ricorda le due parti "legno" del diaframma in un movimento come "Farfalle volano in coppia" in cui per fare salire un braccio, l'altro deve scendere. 

"C'è un tempo per diminuire il solido e incrementare il cedevole. Diminuire e incrementare. Essere pieni ed essere vuoti, essi agiscono con le condizioni del tempo."

Pieno e vuoto, si parla proprio di Tai Chi! L'indicazione è molto chiara, diminuiamo da un lato per aumentare dall'altro.

La famiglia Yang ha sempre posto l'accento sull'equilibrio che l'aspetto civile, ovvero i benefici sulla salute, e l'aspetto marziale devono avere.
L'aspetto marziale ha un significato profondo, non è lotta, ma capacità di restare sulla Via, di progredire, di praticare. Forse abbiamo pensato che l'arte del Tai Chi da sola bastasse al benessere delle persone, senza tenere conto che, per stare bene, bisogna volerlo, bisogna essere capaci marzialmente di non crollare come tanti fanno quando recuperano la salute, incapaci di mantenerla perché il loro ego ricomincia a colpire. È proprio il caso di un mio allievo: malato, ha lavorato sulla sua salute molto bene con riconoscimenti dei medici sulla sua situazione clinica e subito dopo questo è crollato e ha perso la strada...

Dobbiamo pensare alla nostra salute sempre, marzialmente, una società cerca il benessere dei suoi cittadini in tutto e  non solo quando c'è una pandemia; ad esempio, cerca di dare a tutti aria pulita, parchi, natura. Milioni sono i morti per l'inquinamento....

Linee mutevoli

Una sola linea che muta, il sei al terzo posto, linea Yin che diventa un nove, linea Yang.
Tre persone camminano assieme; e ne perdono una. Uno cammina solo, e trova un amico. Quando tre persone sono assieme, arrivano i dubbi.

L'invito è ad unire i tre centri: testa, cuore, pancia assieme formano una unità.

Qui ritornano i tre simboli, una mano, una bottiglia, un calice. Da soli non servono a nulla, ma assieme, coordinati, formano una unità.

Benessere, marzialità e il terzo? Il benessere è pancia, è questa la sede dell'energia che libera fluisce per farci stare bene, marzialità è la testa che non deve sempre sprofondare nell'ego e il terzo è il gioco, lo Spirito del cuore e questa società è senza cuore e senza Spirito, persa nel suo dramma. Quando si vedono drammi dappertutto, lì è certo che v'è lo zampino dell'ego e non c'è cuore.

E fa parte del gioco che i liquori sono chiamati anche spiriti e nel simbolo dell'esagramma è lo spirito, il liquore che viene versato e non sprecato da una pratica senza marzialità.


« Le medicine guariscono il corpo — se non lo danneggiano o semplicemente l'avvelenano — solamente se il loro attacco fisico alla malattia è sostenuto dalla forza dello spirito; se si lascia agire questa forza liberamente, i farmaci diventano presto superflui. »

Sri Aurobindo, aforisma 407
Itcca Italia su Facebook
Itcca Italia su Instagram
Itcca Italia
Email
Itcca Italia
International Tai Chi Chuan Association

Original Yang Style
Sede Nazionale
Viale Stefini 7
20125 Milano MI

Ricevi questa newsletter da www.itcca.it
Vuoi cambiare la modalità di ricezione di queste e-mail o cancellarti del tutto?






This email was sent to <<Email>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Itcca Italia · Viale Stefini 7 · Milan, Mi 20125 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp